La salute come noto è un bene meritorio, meritevole cioè di attenzione e tutela da parte dello Stato.

Non solo lo Stato ma anche le aziende, come dimostrano numerose indagini sul settore, stanno sempre più investendo in servizi di tutela della salute per aumentare la qualità della vita dei loro dipendenti.

E lo fanno perché avere dipendenti in salute, oltre che sgravati di preoccupazioni legate alla salute dei propri familiari, genera un miglioramento del benessere individuale, aziendale e sociale.

Si è espresso nel merito il presidente di ASSIDIM, Claudio Cristofori, intervistato da Este.

Nell’intervista si tocca il tema degli employee benefits quale strumento migliore a disposizione dei Direttori del Personale per promuovere la cultura della salute, della prevenzione del benessere in azienda.

L’adozione di piani sanitari aziendali non è da concepire come un intervento in contrapposizione al Servizio Sanitario Nazionale bensì ad esso complementare e integrativo, al fine di soddisfare e anticipare congiuntamente i fabbisogni di salute delle persone.

Buona visione!